Iniziative

  • Intensivi di Dharma e Meditazione Vipassanā

    INTENSIVO DI MEDITAZIONE DI CONSAPEVOLEZZA CRISTIANA Condotto da PADRE ANDREA SCHNÖLLER, SABATO 31 MAGGIO ore 14.30-19.30 e DOMENICA 1 GIUGNO 8.45-17.00 ...

  • Seminari di Dharma e Meditazione Vipassanā

    SEMINARI DI YOGA Condotti da ALBERTA BIRESSI I seminari della mattina si svolgono tutti i MERCOLEDÌ - esclusi i festivi - dalle 10.30 alle 12.00. I seminari pomeridiani si svolgono tutti ...

  • Ritiri residenziali

    RITIRO AD ALBINO (BERGAMO) RITIRO DI DHARMA E MEDITAZIONE VIPASSANĀ Condotto da CORRADO PENSA e NEVA PAPACHRISTOU da MARTEDÌ 29 APRILE a ...

Perché meditare

RIFLESSIONI SULLA PRATICA DEL DHARMA di Corrado Pensa

In un famoso discorso, il Sedaka Sutta, (3) il Buddha spiega come sia necessario  prendersi cura di sé e prendersi cura degli altri. Non dice – dogma del moralismo occidentale contemporaneo – che l’unica cosa importante è prendersi cura degli altri. In realtà è fondamentale sia prendersi cura di sé, sia prendersi cura degli altri. Il prendersi cura  di sé è frutto di una certa maturità e non ha niente a che vedere con la costante auto-preoccupazione. Senza dimenticare che, se ci siamo rafforzati grazie al prenderci cura di noi stessi, saremo certo più in grado di rivolgere fruttuosamente la nostra attenzione agli altri. 

Consideriamo anche che questa costante auto-preoccupazione è un’interessante combinazione di attaccamento al benessere e odio-avversione per il malessere. Interessante nel senso che fornisce materiale molto importante per  applicare la pratica della consapevolezza. Infatti solo limando con molta pazienza l’attaccamento, l’avversione e la paura, potrà finalmente dischiudersi la regina delle virtù: l’equanimità…

Leggi tutto

Ultime News