Associazione per la Meditazione di Consapevolezza Vipassanā

Vicolo d'Orfeo, 1 - 00193 Roma (RM) - a 200 metri da San Pietro - tel (+39) 06 6865148

Sono stati assegnati i contributi per la pratica intensiva stanziati il 17 luglio

Il Consiglio Direttivo dell’A.Me.Co. riunitosi il 27 luglio ha valutato tutte le domande di richiesta di contributo economico per la partecipazione a Ritiri Residenziali di Dharma e Meditazione già programmati per il periodo settembre-dicembre 2018 pervenute entro le ore 13.00 di tale data. Nel corso della riunione si è potuto così assegnare a ciascun richiedente il contributo previsto sino ad esaurimento della somma stanziata di 4000,00 euro.

E’ stato possibile destinare tali contributi grazie ai numerosi meditanti che hanno effettuato, già nel primo semestre dell’anno in corso, diverse erogazioni liberali che, negli ultimi tempi, sono state essenziali per la vita stessa dell’Associazione e che ora potranno essere nuovamente destinate alla pratica meditativa residenziale per l’approfondimento dello studio del Dharma ai fini della crescita spirituale. Inoltre l’Unione Buddhista Italiana (UBI), ha comunicato alla nostra Associazione di aver accettato la domanda di finanziamento da noi presentata quest’anno, relativamente al progetto “Contributi alle spese di gestione”, per accedere ai finanziamenti derivanti dai fondi 8×1000 (bandi 2018 relativi alle dichiarazioni IRPEF 2014 – redditi 2013).